Decreto rilancio del 13 maggio 2020

Lampadina-verde-decreto-ripartenza

Decreto rilancio del 13 maggio 2020

Il testo del decreto del rilancio è stato approvato ieri dal Consiglio dei Ministri. Ieri sera il presidente Conte ha presentato il testo ufficiale contenente numerose misure e novità a favore di lavoratori, famiglie, imprese a sostegno del reddito. Il testo del decreto rilancio è molto corposo: si parla di 256 articoli per un totale di 464 pagine. Molte delle misure previste non sono altro che un integrazione del decreto Cura Italia.
Tra le novità più importanti per i cittadini e le imprese che verranno pubblicate in Gazzetta Ufficiale tra domani giovedì e venerdì troviamo:
Lavoro e sostegno del reddito;
Famiglie;
Turismo;
Imprese;
Mobilità;
Edilizia.

Non entreremo nel merito di tutto il testo, ma per quanto ci riguarda tratteremo il Titolo VI “Misure fiscali” art. 128 “Incentivi per efficientamento energetico, sisma bonus, fotovoltaico e colonnine di ricarica veicoli elettrici.
I passagi più importanti riguardano l’Ecobonus al 110% per le ristrutturazioni.
Altra attesissima novità: l’arrivo di una detrazione al 110% per lavori di manutenzione e riqualificazione energetica sostenuti entro la fine del 2021.
L’agevolazione per le ristrutturazioni, tramite credito d’imposta, si può tradurre in uno sconto in fattura da parte dell’azienda che effettua i lavori tramite la sua cessione. L’azienda, infatti, può usufruire del credito di imposta per la propria attività d’impresa.
A breve pubblicheremo il decreto integrale.

Bozza-decreto-ripartenza-13-05-20

Partecipa alla discussione

Confronta gli annunci

Confrontare